MANOMISSIONE SUOLO E SOTTOSUOLO PUBBLICO

Responsabile del procedimento: responsabile nominato
  • Ufficio: Manutenzioni
  • Responsabile dell'ufficio: Angela Federica Marin
  • Dirigente di riferimento: Gianmaria Barbieri
  • Telefono: 0422-826233
  • Fax: 0422-826241
  • Email: segnalazione-manutenzioni@comunequartodaltino.it
Cos'è:
Ai sensi del “chiunque intenda effettuare manomissioni del suolo pubblico (ovvero quello appartenente al demanio o patrimonio indisponibile del comune e le aree private soggette a servitù di pubblico passaggio) è tenuto a presentare apposita domanda di autorizzazione in bollo all'ufficio protocollo generale del Comune utilizzando l’apposito modulo. 
Il titolare dell’autorizzazione è successivamente tenuto a: 
comunicare in forma scritta su apposito modello (INIZIO DEI LAVORI) la data di inizio dei lavori di manomissione del suolo pubblico, il nome del direttore dei lavori e dell’impresa affidataria; comunicare l’inizio dei lavori di ripristino definitivo della pavimentazione con apposito modello (RIPRISTINO DEFINITIVO); comunicare l’ultimazione lavori effettuato il ripristino definitivo del manto stradale (FINE LAVORI). 

Chi può richiederlo:
persone fisiche e persone giuridiche

A chi è destinato:
persone fisiche e persone giuridiche

Modalità di Attivazione:
A Domanda

Come si richiede:
Regolamento comunale per gli interventi di manomissione del suolo e sottosuolo pubblico” approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 20 del 24.05.2007.

Tempi:
30 giorni

Documentazione rilasciata:
AUTORIZZAZIONE

Validità documentazione rilasciata:ART. 14 – DURATA DELL’AUTORIZZAZIONE
1. In ordine alla tempistica di esecuzione dell’intervento dei ripristini nonché alla durata delle autorizzazioni:
a) l’inizio dei lavori dovrà avvenire entro 6 mesi dalla data stessa, pena la decadenza dell’autorizzazione;
b) il ripristino definitivo dovrà avvenire dopo un mese dal ripristino provvisorio ed entro 1 anno dalla data dell’autorizzazione.
2. Effettuato il ripristino definitivo del manto stradale il titolare dovrà con comunicazione scritta: comunicare l’ultimazione lavori e richiedere lo svincolo del deposito cauzionale. Alla comunicazione dovrà essere allegata adeguata documentazione fotografica (almeno n. 1 foto formato 10 x 15 cm a colori) atta a rappresentare il ripristino definitivo del manto stradale.

Spese a carico dell'utente:
Prima dell’inizio dei lavori il richiedente dovrà presentare all’Ufficio Competente la ricevuta del 
deposito cauzionale ( o della fideiussione).

Dove rivolgersi:
UFFICIO PATRIMONIO E INFASTRUTTURE
torna all'inizio del contenuto