DENUNCIA DI NASCITA

Responsabile del procedimento:
  • Unità:Servizi Demografici
  • Responsabile dell'ufficio: Jessica Sacchetta
  • Telefono: 0422-826209 / 0422-826236 / 0422-826216
  • Fax: 0422-826256
  • Email: servizidemografici@comunequartodaltino.it
  • Operatori: Edoardo Pieretto, Nadia Zanetti
Cos'è:
La denuncia di nascita è l'iscrizione del bambino appena nato nei Registri di Stato Civile e la contestuale iscrizione anagrafica presso la residenza dei genitori, se uguale e se diversa presso la residenza della madre. 
La dichiarazione di nascita deve essere resa entro tre giorni alla Direzione sanitaria dell’ospedale o della Casa di cura dove è avvenuta la nascita oppure entro dieci giorni all’ufficiale di Stato Civile del Comune dove risiedono i genitori, o del Comune dove risiede la madre (o il padre, con l’ assenso della madre) o all’ufficiale di Stato Civile del Comune dove si è verificato l’evento. 
Al momento della denuncia di nascita il dichiarante deve presentare un documento di riconoscimento e l'attestazione di nascita rilasciata dal Medico o dall'Ostetrica che ha assistito al parto. 
Nel caso in cui i genitori non siano coniugati tra loro, ma intendano riconoscere entrambi il bambino, al momento della denuncia è necessaria la presenza sia del padre che della madre, muniti di documento di riconoscimento. Il figlio naturale può essere riconosciuto dai propri genitori, anche se già uniti in matrimonio con altra persona all'epoca del concepimento. 
Se la dichiarazione è fatta dopo più di dieci giorni dalla nascita, l'Ufficiale dello Stato Civile può riceverla solo se vengono espressamente indicate le ragioni del ritardo; del ritardo viene in ogni caso data segnalazione al Procuratore della Repubblica. 
 
Spese a carico dell'utente:
Gratuito 
 
Dove rivolgersi:
Ufficio demografici: 
Orari di ricevimento: 
Lunedì, Martedì,Mercoledì,Venerdì e Sabato 8.30 – 12.00 
Giovedì 15.30 – 18.00 
Tel. 0422/826209 - 826236 
E' consigliabile fissare un appuntamento.
torna all'inizio del contenuto