SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA'

Responsabile del procedimento: Arch. Gianmaria Barbieri
  • Unità:Sportello Unico Edilizia
Cos'è:
La Segnalazione Certificata di Inizio Attività è il procedimento previsto dall'art. 19 della legge 241/1990, come modificato dall'art. 49, comma 4-bis, D.L. 78/2010 convertito con legge 122/2010, attraverso il quale possono essere eseguiti senza alcun titolo edilizio gli interventi precedentemente soggetti a Denuncia di Inizio Attività ai sensi dell'art. 22, commi 1 e 2 , del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.. Attraverso la SCIA, possono pertanto essere eseguiti senza alcun titolo edilizio i seguenti interventi:
  • gli interventi di manutenzione straordinaria definiti all'art. 3, c. 1, lett. b) D.P.R. 380/2001 e s.m.i. e art. 23 del R.E.; 
  • gli interventi di restauro e risanamento conservativo definiti all'art. 3, c. 1, lett. c) D.P.R. 380/2001 e s.m.i. e art. 25 del R. E.;
  • le opere di ristrutturazione edilizia con esclusione degli interventi definiti all'art. 10, comma 1, lett. c), del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. e/o di demolizione e ricostruzione di edifici preesistenti;
  • le varianti in corso d'opera a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non modificano la destinazione d'uso e la categoria edilizia, non alterano la sagoma dell'edificio e non violano le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire;
  • il mutamento di destinazione d'uso funzionale senza opere edilizie preordinate;
  • gli interventi pertinenziali come definiti dall'art. 30 del R. E., compresi quelli comportanti la realizzazione di un volume inferiore al 20% del volume dll'edificio principale; 
  • gli scavi e reinterri, le opere di demolizione e i depositi di materiali a cielo aperto come definiti dagli artt. 31, 32 e 33 del R.E.;
Chi può richiederlo:
tutti i soggetti proprietari o in possesso di altro diritto reale di godimento

A chi è destinato:
tutti i soggetti proprietari o in possesso di altro diritto reale di godimento, interessati ad esegiure gli interventi di edilizia libera sopra elencati

Modalità di Attivazione:
A Domanda

Come si richiede:
Mediante il deposito della Segnalazione Certificata di Inizio Attività edilizia redatta sull'apposito modello (MSUE_002) reperibile sul sito internet del Comune di Quarto d'altino o selezionando l'apposito Link posto al termine del periodo che segue.
La segnalazione è sempre corredata dalla relazione asseverata da un tecnico abilitato e dalla documentazione prevista dal vigente R.E. meglio descritta nell'apposita <>. 
In particolare, nel caso di immobili sottoposti a vincolo ambientale, paesaggistico e culturale, ai sensi del D.Lgs. 42/2004 e s.m.i., l'Autorizzazione paesaggistica dovrà essere acquisita preventivamente ed allegata alla Segnalazione al momento del suo deposito.
La SCIA, corredata a pena di irricevibilità da tutta la documentazione sopra elencata, andrà depositate:
  • Allo Sportello Unico per l'Edilizia, nei giorni ed orari di apertura sotto indicati, per tutti gli interventi di edilizia residenziale o comunque non rientranti nelle competenze dello Sportello Unico per le Attività Produttive di cui al D.P.R. 160/2010;
A partire dal 1 giugno 2014:Le pratiche edilizie di S.C.I.A. potranno essere presentate unicamente on-line e la presentazione di documentazione cartacea non sarà più presa in considerazione.
  • Al protocollo generale dell'Ente, in allegato all'stanza di cui agli art. 5 e 7 del D.P.R. 160/2010 e s.m.i., per tutti gli interventi riguardanti l'edilizia produttiva di cui al D.P.R. 160/2010 e s.m.i.;

Tempi:
L'attività oggetto della Segnalazione può essere iniziata dalla data della presentazione della segnalazione stessa all'amministrazione competente. 
Entro il termine di 30 giorni dal ricevimento della SCIA, l'amministrazione, ove accerti la carenza dei requisiti previsti o la mancanza della documentazione prescritta, comunica il divieto di prosecuzione dell'attività, salvo che, ove ciò sia possibile, l'interessato provveda a conformare alla normativa vigente detta attività entro un termine fissato dall'amministrazione non superiore a 30 gironi. 
La SCIA ha validità triennale decorrente dalla data di inizio dell'attività.

Validità documentazione rilasciata:
3 anni dalla data di inizio lavori

Spese a carico dell'utente:
  • i diritti di segreteria nella misura, corrispondente alla tipologia di intervento, desumibile consultando l'apposita tabella riepilogativa;
  • il contributo di costruzione ove gli interventi rientrino nei casi previsti dagli artt 16 e 19 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i..

Dove rivolgersi:
Sportello Unico Edilizia
Piazza S. Michele, 1 - Piano terra del Padiglione Servizi Tecnici e Sala Consiliare
orari : Martedì 10.00/12.30 - Giovedì 10.00/12.30 - 16.00/18.00
tel. 0422 826231 - Fax. 0422 826241 - E-mail: ediliziaprivata@comunequartodaltino.it 

Riferimenti legislativi (Normativa):
legge 7 agosto 1990, n. 241 e s.m.i., articolo 19, D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 e s.m.i.; 
torna all'inizio del contenuto