PERMESSO DI COSTRUIRE

Responsabile del procedimento: Arch. Gianmaria Barbieri
  • Unità:Sportello Unico Edilizia
Cos'è:
Il Permesso di Costruire è il titolo abilitativo edilizio attraverso il quale, ai sensi dell'art. 10, del D.P.R. 380/2001 e s.m.i., può essere concessa l'esecuzione dei seguenti interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio:
  • gli interventi di nuova costruzione come definiti dall'art. 3, 1° comma, lett. e) del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. e dall'art. 29 del Regolamento Edilizio comunale; 
  • gli interventi di ristrutturazione urbanistica, rivolti a sostituire l'esistente tessuto urbanistico-edilizio con altro diverso, mediante un insieme sistematico di interventi edilizi, anche con la modificazione del disegno dei lotti, degli isolati e della rete stradale. 
  • gli interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino aumento di unità immobiliari, modifiche del volume, della sagoma, dei prospetti o delle superfici, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone omogenee A, comportino mutamenti della destinazione d’uso. 
Per quanto previsto dagli artt. 11, 12, 15 e 16, del D.P.R. 380/2001 e s.m.i., il Permesso di Costruire:
  • è rilasciato al proprietario dell'immobile o a chi abbia titolo per richiederlo, è trasferibile, insieme all'immobile, ai successori ed aventi causa;
  • non incide sulla titolarità dell aproprietà o di altri diritti reali relativi agli immobili realizzati per effetto del suoo rilascio, non comporta limitazione dei diritti di terzi, è irrevocabile ed oneroso;
Chi può richiederlo:
tutti i soggetti proprietari o in possesso di altro diritto reale di godimento

A chi è destinato:
tutti i soggetti proprietari o in possesso di altro diritto reale di godimento, interessati ad esegiure gli interventi di edilizia libera sopra elencati

Modalità di Attivazione:
A Domanda

Come si richiede:
Mediante il deposito della domanda di rilascio del Permesso di Costruire redatta sull'apposito modello (MSUE_004- PC ordinario , MSUE_032 PC Piano Casa) reperibile sul sito internet del Comune di Quarto d'altino o selezionando l'apposito Link posto al termine del periodo che segue.
L'istanza di rilascio del Permesso di Costruire è sottoscritta da uno dei soggetti legittimati ed è sempre corredata da una attestazione del titolo di legittimazione, da una dettagliata relazione tecnica asseverata da un professionista abilitato, dagli elaborati progettuali e dalla documentazione prevista dal vigente Regolamento Edilizio, meglio descritta nell'apposita <L'istanza, corredata a pena di irricevibilità da tutta la documentazione sopra elencata, andrà depositate:
  • Allo Sportello Unico per l'Edilizia, nei giorni ed orari di apertura sotto indicati, per tutti gli interventi di edilizia residenziale o comunque non rientranti nelle competenze dello Sportello Unico per le Attività Produttive di cui al D.P.R. 160/2010;
  • Al protocollo generale dell'Ente, in allegato all'stanza di cui agli art. 5 e 7 del D.P.R. 160/2010 e s.m.i., per tutti gli interventi riguardanti l'edilizia produttiva di cui al D.P.R. 160/2010 e s.m.i.;
Tempi:
  • novanta (90) giorni nel caso di positivo accoglimento dell'istanza;
  • centocinque (105) giorni nel caso di comunicazione motivi ostativi all'accoglimento della domanda;
Decorso inutilmente il termine per l'adozione del provvedimento conclusivo, sulla domanda di permesso di costruire si intende formato il silenzio-assenso, fatti salvi i casi in cui sussistano vincoli ambientali, paesaggistici o culturali. 
I termini sopra indicati possono essere interrotti una sola volta dal responsabile del procedimento, entro trenta giorni dalla presentazione della domanda, esclusivamente per la motivata richiesta di documenti che integrino o completino la documentazione presentata e che non siano già nella disponibilità dell'amministrazione o che questa non possa acquisire autonomamente.

Documentazione rilasciata:
Permesso di Costruire

Validità documentazione rilasciata:
dalla data di rilascio: 1 anno per inizio lavori + 3 anni dalla data di inizio per ultimare lavori

Spese a carico dell'utente:
  • i diritti di segreteria nella misura, corrispondente alla tipologia di intervento, desumibile consultando l'apposita tabella riepilogativa;
  • il contributo di costruzione ove gli interventi rientrino nei casi previsti dagli artt 16 e 19 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i..

Dove rivolgersi:
Sportello Unico Edilizia
Piazza S. Michele, 1 - Piano terra del Padiglione Servizi Tecnici e Sala Consiliare
orari : Martedì 10.00/12.30 - Giovedì 10.00/12.30 - 16.00/18.00
tel. 0422 826231 - Fax. 0422 826241 - E-mail: ediliziaprivata@comunequartodaltino.it 

Riferimenti legislativi (Normativa):
D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 e s.m.i., artt 10, 11, 12, 15, 16; Regolamento Edilizio Comunale, artt. da 52 a 57; 
torna all'inizio del contenuto