PagoPA - dal 28/02/2021 obbligatorio l'uso della piattaforma per i pagamenti verso la PA

Pubblicata il 25/02/2021

Obbligo PagoPA e avvio progetti di transizione al digitale entro il 28/02/2021

Il Decreto “Semplificazioni”, D.L. 76/2020, convertito in legge, con modificazioni, dalla Legge 11 settembre 2020, n. 120, contiene moltissime novità per l’amministrazione digitale.

L'art. 24, D.L. 76/2020 (art. 65, D.Lgs. 217/2017) prevede la proroga del termine per consentire i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni tramite PagoPA al 28 febbraio 2021 (mod. art. 65, D.lgs. 217/2017). Al riguardo, rileva anche la richiamata disposizione dell’art. 13-bis, comma 5, CAD (introdotto dall’art. 32 del Decreto) per cui nella realizzazione e nello sviluppo dei sistemi informativi deve essere sempre assicurata l’integrazione con la piattaforma PagoPA.

Lo stesso articolo 24 prevede che le amministrazioni pubbliche devono avviare i progetti di trasformazione digitale (Art. 24, D.L. 76/2020 e artt. 64-bis e 65, CAD) al fine di rendere fruibili i propri servizi in rete attraverso l’app IO, salvo impedimenti di natura tecnologica attestati da PagoPA S.p.A. entro il 28 febbraio 2021. Al contempo, deve essere data la possibilità di presentare istanze, dichiarazioni e autocertificazioni mediante l’app IO.

Il Comune di Quarto d'Altino pertanto, in ottemperanza alle disposizioni, ha avviato i progetti di trasformazione digitale non solo per una questione di mere scadenze ma anche per permettere la digitalizzazione effettiva dei servizi comunali nell'ottica di ridurre la burocrazia, semplificare i pagamenti e le istanze e facilitare i cittadini con il miglioramento dei servizi stessi.

La piattaforma PagoPA è già attiva per i cittadini di Quarto d'Altino ed è stata attivata attraverso il servizio MyPay fornito dalla Regione Veneto.

Cos'è pagoPA

PagoPA é il portale dedicato ai pagamenti verso la Pubblica Amministrazione realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento di tributi, diritti, rimborsi, ecc.
PagoPA non è un sito dove pagare, ma un portale dei pagamenti, dove è possibile eseguire, presso i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata. I pagamenti possono essere effettuati direttamente sul nostro sito o attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), ovvero:
• Presso le agenzie della tua banca se aderente a pagoPA
• Utilizzando l'home banking (cerca i loghi CBILL o pagoPA)
• Presso gli sportelli ATM della tua banca (se abilitati)
• Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5
• Presso gli uffici postali
L’elenco dei PSP può essere consultato al seguente indirizzo: https://www.agid.gov.it/agenda-digitale/pubblica-amministrazione/pagamenti-elettronici/psp-aderenti-elenco

Tramite le funzioni del carrello su MyPay potrai provvedere al pagamento direttamente on-line tramite:
• bonifico (solo per le banche che lo prevedono),
• carta di credito/debito,
• Paypal,
• Satispay
• altri canali che la piattaforma pagoPA nel tempo andrà ad aggiungere alla rosa di quelli già disponibili.
Se effettuerai l'accesso tramite SPID, accederai alla tua area riservata, dove troverai inoltre lo storico dei pagamenti pagoPA effettuati sia tramite il sito che quelli effettuati presso un PSP, oltre alla possibilità di scaricare la Ricevuta Telematica quale quietanza del pagamento effettuato.

Per maggiori informazioni vedere anche:
https://www.pagopa.gov.it/
https://youtu.be/RHOAu5GwKnE
https://www.pagopa.gov.it/it/dove-pagare/
https://www.pagopa.gov.it/it/pagopa/


Ufficio Sistemi Informatici
servizi.informatici@comunequartodaltino.it
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato MyPay-ADV-A4_volantino.pdf 2.35 MB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto