Misure di sostegno al pagamento all'affitto per famiglie in difficoltà a causa del coronavirus

Pubblicata il 17/06/2020

La Giunta regionale del Veneto ha deliberato misure per il sostegno al pagamento all'affitto per l'abitazione di residenza per le famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria in corso.

Il coronavirus e il conseguente prolungato periodo di confinamento hanno determinato una forte contrazione occupazionale, con una diminuzione dei redditi di molti nuclei familiari. Per questo la Giunta regionale del Veneto ha deciso di consentire in questa seconda fase dell'emergenza un sostegno concreto nel pagamento dei canoni di locazione per coloro che hanno subìto perdite reddituali accertate e definite, autorizzando i Comuni ad erogare immediatamente contributi a sostegno dell'affitto fino al limite delle somme stanziate a titolo di cofinanziamento.

Nell'Allegato A sono riportati i requisiti di accesso e le procedure per l'assegnazione delle risorse.
Nell'Allegato B la domanda di assegnazione, che dovrà essere presentata nel periodo dal 15 giugno al 5 luglio 2020.

Seguirà la formazione della graduatoria e l'erogazione del contributo spettante, determinato in complessivi 400,00 euro per famiglia.
Il beneficio sarà riconosciuto ai soggetti in graduatoria fino all'esaurimento dello stanziamento previsto, secondo i criteri indicati nell'Allegato A.
Il contributo sarà accreditato sul conto corrente indicato dal beneficiario.
Per ciascun nucleo familiare sarà possibile presentare un'unica domanda di sostegno all'affitto.



Pagina dedicata CORONAVIRUS 


 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Dgr_622_20_AllegatoA_420964.pdf 110.01 KB
Allegato Dgr_622_20_AllegatoB_420964.pdf 128.98 KB
Allegato dettaglioAtto (1) (1).pdf 221.51 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto