COMITATO UNICO DI GARANZIA PER LE PARI OPPORTUNITA'

L'art. 21 della Legge 4.11.2010 nr 183 prevede l'istituzione del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.

Il Comitato sostituisce, unificando le competenze in un solo organismo, il comitato per le pari opportunità ed il comitato paritetico contro il fenomeno del mobbing, dei quali assume tutte le funzioni previste dalla legge, dai contratti collettivi relativi al personale degli enti locali o da altre disposizioni normative con compiti propositivi, consultivi e di verifica, secondo le linee guida ministeriali.

Il Comitato è un organismo composto in modo paritetico da componenti designati dalle organizzazioni sindacali rappresentative a livello di ente e da un pari numero di componenti designati dall’amministrazione comunale

Descrizione File
PIANO DELLE AZIONI POSITIVE TRIENNIO 2016-2018
Inserita il 28/12/2016
Modificata il 28/12/2016
PIANO AZIONI POSITIVE 2016-2018 definitivo.pdf
(60.09 KB)
Regolamento C.U.G.
Inserita il 19/12/2013
Modificata il 01/06/2016
Regolamento CUG.pdf
(29.79 KB)
Determinazione del Servizio I - Amministrativo e Finanziario n. 71 del 8 agosto 2012 "Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità. Costituzione"
Inserita il 04/12/2013
Modificata il 04/12/2013
DETERMINAZIONE COSTITUZIONE CUG.pdf
(19.04 KB)
Deliberazione di Giunta comunale n. 24 del 8 marzo 2012 "Istituzione del Comitato unico di Garanzia per le pari opportunità. Art. 21 Legge n. 183 del 04.11.2010"
Inserita il 04/12/2013
Modificata il 04/12/2013
DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE 24-2013.pdf
(105.45 KB)
torna all'inizio del contenuto