ALLERTA PM10 LIVELLO 1 (ARANCIONE) DAL 10 GENNAIO

Pubblicata il 28/01/2020

Il protrarsi del tempo soleggiato ha portato a un temporaneo peggioramento della qualità dell’aria, che ha portato il livello di allerta per il PM10 nell’atmosfera a 1 (arancione), secondo quanto previsto dal Nuovo Accordo di Programma per l'adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell'aria nel Bacino Padano. L’allerta scatterà a partire dal 27 gennaio e si protrarrà sicuramente fino al 6 febbraio.

 Il livello di allerta 1 - ARANCIO si attua con 4 giorni consecutivi di superamento del valore limite consentito per il Pm10 (50 µg/m3). Oltre alle misure di allerta verde (stop ai veicoli privati benzina euro 0 – 1 e diesel euro 0-1-2-3; stop veicoli commerciali diesel 0-1-2-3; stop ciclomotori e motocicli a 2 tempi euro 0; stop agli abbruciamenti all’aperto eccetto quando necessario per la tutela di particolari specie vegetali, e al riscaldamento domestico a biomassa inferiore a classe 2 stelle; temperature massime di 17° + 2 di tolleranza negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, e a 19° +2 di tolleranza in tutti gli altri; inoltre è da ridursi di 2 ore, dalle 16 alle 18 di ogni giorno, il periodo massimo consentito per gli impianti termici a combustibili liquidi o solidi) è previsto il divieto per veicoli privati diesel euro 4, e lo stop al riscaldamento domestico a biomassa inferiore a classe 3 stelle, a falò e fuochi d’artificio salvo autorizzazioni e allo spargimento di liquami.

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto